MANNUCCI DROANDI | Aziende del Valdarno e di Arezzo protagoniste al Vinitaly. L’eccellenza toscana in mostra a Verona
Produttori Toscani di Vini biologici e olio di oliva di qualità | Italian Organic producers of Tuscan wines and extra-virgin olive oil
Chianti wines, Vini del chianti, Olive oil Chianti, vini biologici, vino biologico, organic wines, organic olive oil, organic italian wines, quality italian wines, organic chianti classico, mannucci droandi, vini biologici toscani, organic tuscan wines, the best italian wines, wines to look for, amazing italian wines, italian wines to try
21205
post-template-default,single,single-post,postid-21205,single-format-standard,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Aziende del Valdarno e di Arezzo protagoniste al Vinitaly. L’eccellenza toscana in mostra a Verona

Aziende del Valdarno e di Arezzo protagoniste al Vinitaly. L’eccellenza toscana in mostra a Verona

a6bb00bb5187fa5e63c4a42693cc4e1c4bb70066

di Eugenio Bini
E’ iniziata la 51° edizione del salone dedicato ai vini e ai distillati. Grandi protagoniste anche aziende del nostro territorio, insieme alla Camera di Commercio di Arezzo e alla Strada del Vino Terre di Arezzo.

Si è aperta ieri la 51° edizione di Vinitaly, il salone internazionale dedicato al vino e distillati. E anche le aziende del nostro territorio si mettono in mostra nella prestigiosa vetrina veronese.

“Nutriamo buone aspettative, in questi giorni saranno presenti tanti operatori del settore provenienti dall’estero e questa è un’opportunità da non perdere per le aziende, cercando di consolidare anche i mercati nazionali e regionali” sottolinea Alessandra Ferrati della federazione “Strada del Vino Terre di Arezzo” che è presente allo stand collettivo della Camera di Commercio di Arezzo. In questo spazio espositivo sono presenti otto aziende mentre quattro si alternano quotidianamente.

Al  winebar organizzato in collaborazione con AIS Delegazione di Arezzo e i dispenser Wineplease, sanno in degustazione i vini delle aziende del territorio. Otto sono le aziende valdarnesi presenti con propri stand. Si tratta di:Tenuta Sette Ponti, Il Borro, Migliarina e Montozzi, Mannucci Droandi, Tiberio, Tenuta San Jacopo, Petrolo e Paterna.

 

Insomma un’occasione per mettere in mostra fino al 12 aprile tutta la filiera locale: “Il lavoro condotto in questi anni è stato difficoltoso e lungo ma stiamo vedendo i risultati. Provincia di Arezzo e Camera di Commercio hanno sostenuto il settore con investimenti importanti e con contributi internazionali che hanno portato alla ribalta la vitivinicoltura aretina. Negli anni sono stati ottenuti riconoscimenti e premi internazionali. Da questo punto di vista – conclude Ferrati – è stato molto importante il ruolo svolto da grandi aziende che hanno fatto da apripista anche per realtà più piccole”.

Link del articolo: