MANNUCCI DROANDI | + L’olio di oliva
Produttori Toscani di Vini biologici e olio di oliva di qualità | Italian Organic producers of Tuscan wines and extra-virgin olive oil
Chianti wines, Vini del chianti, Olive oil Chianti, vini biologici, vino biologico, organic wines, organic olive oil, organic italian wines, quality italian wines, organic chianti classico, mannucci droandi, vini biologici toscani, organic tuscan wines, the best italian wines, wines to look for, amazing italian wines, italian wines to try
18342
page-template-default,page,page-id-18342,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

+ L’olio di oliva

Olio extra vergine di oliva del Chianti classico D.o.p.

olioceppeto

L’olio Da tre generazioni coltiviamo i nostri olivi e produciamo olio extra-vergine. Negli oliveti di Ceppeto raccogliamo a mano le olive delle varietà Moraiolo, Frantoio e Leccino e le frangiamo entro ventiquattro ore, a temperatura controllata e in assenza d’aria. Otteniamo così il nostro Olio Extra Vergine di Oliva Chianti Classico D.o.p., dal colore giallo dorato intenso con brillanti toni verdi, dagli intensi profumi, dal corpo importante. Un olio di grande equilibrio, caratterizzato dalla spiccata sapidità e dai gradevoli toni amaro-piccanti caratteristici della zona da cui proviene: la terra di Gaiole in Chianti, dove coltiviamo ancora oggi gli antichi oliveti piantati su terrazzamenti murati “a secco”, senza apporti chimici, in condizioni limite che consentono alla pianta di dare il meglio di sé.

L’oliveto Cinque ettari e mezzo di terreno di medio impasto tendente all’argilloso, con forte presenza di scheletro, ottimamente esposti, ad una altitudine media di 400 m.s.l.m., assicurano le migliori condizioni produttive che, unite a scelte agronomiche adeguate (conduzione del terreno con lavorazioni minime, raccolta precocissima, nessun apporto chimico) garantiscono una qualità elevatissima. Le 1.317 piante presenti a Ceppeto (Moraiolo 59%, Frantoio 17%, Leccino 16%, numerose altre varietà toscane 9%), sono allevate a vaso policonico.

La raccolta Molto precoce (ultima decade di Ottobre) e manuale.

L’estrazione A temperatura controllata e in assenza di aria, a ciclo continuo, con due separatori finali.

La produzione Tremila/seimila bottiglie da 0,5 litri a seconda dell’annata.

L’acidità Non superiore a 0,2